Editoria

14 ottobre 2010 | 16:36

Rai/ Asr: Intimidazioni a chi critica, Masi quereli anche noi

Apc-Rai/ Asr: Intimidazioni a chi critica, Masi quereli anche noi
Butturini: Mi associo al presidente della Fnsi

Roma, 14 ott. (Apcom) – Il segretario dell’Associazione stampa romana, Paolo Butturini, esprime “totale solidarietà ” al presidente della Fnsi, Roberto Natale, che è stato querelato dal direttore generale della Rai Mauro Masi. “Si sta consolidando – afferma – una prassi intimidatoria che risponde alle critiche con la carta bollata e i tribunali. È la stessa filosofia che sta alla base dell’attacco alla libertà  di informazione: o canti nel coro, sullo spartito che ti viene fornito, oppure vieni emarginato quando non epurato”. “Non fa differenza – osserva il leader del sindacato dei giornalisti romani – che questo metodo si applichi a Santoro, all’ultimo degli iscritti all’Albo o al presidente della Fnsi, dimostra che a questa classe dirigente di governo, dà  fastidio anche soltanto la critica. Ma nel caso specifico c’è anche l’aggravante di querelare un sindacalista per affermazioni fatte nell’esercizio dei suoi doveri”. “Mi associo e sottoscrivo – prosegue Butturini – tutte le affermazioni del presidente Natale su Masi. Di conseguenza chiedo lo stesso trattamento. Mi quereli, vedremo in tribunale chi calpesta un diritto fondamentale sancito dall’articolo 21 della Costituzione”.

Red/Arc

141720 ott 10