Comunicazione, Editoria

16 ottobre 2010 | 14:15

MARCEGAGLIA: CORTINA VELENOSA, NON MI PIEGO

ECO:++ MARCEGAGLIA
2010-10-16 14:07
++ MARCEGAGLIA: CORTINA VELENOSA, NON MI PIEGO ++
TEATRINO MEDIATICO DEL VELENO MI FA ABBASTANZA SCHIFO
PRATO
(ANSA) – PRATO, 16 OTT – C’é una “cortina fumogena velenosa che tenta di investire Confindustria con la sua nebbia”, dice la leader degli industriali, Emma Marcegaglia. Che parla anche di “un teatrino mediatico che mi fa abbastanza schifo”, dice. Un “teatrino del velenò. Il presidente di Confindustria “non è ricattabile”, e sottolinea “il dovere di non piegarsi”.(ANSA).
RUB-MU/ S0A QBXB

ECO:MARCEGAGLIA
2010-10-16 14:38
MARCEGAGLIA: CORTINA VELENOSA, NON MI PIEGO (2)
FIRENZE
(ANSA) – FIRENZE, 16 OTT – “Mi dà  grande amarezza pensare che qualcuno, anche al nostro interno, abbia solo potuto pensare che la presidente è ricattabile. Voglio ribadire che non c’é pressione, non c’é telefonata, non c’é intercettazione, non c’é verbale giudiziario che possa fermarmi” ha detto la presidente di Confindustria. “Resto ed è mio dovere non piegarmi, e continuare a dire quello che è giusto e continuerò a farlo da oggi al maggio 2012″, ha aggiunto. “Se la politica e la stampa, con i veleni e la cortina fumogena – ha proseguito Marcegaglia – pensano di fermarmi, di indurci a dire quello che vogliono, sbagliano. Io so che il mio dovere è quello di non piegarmi e continuerò a farlo anche in questa ‘maionese impazzita’”. Di ritorno dall’estero, da un viaggio in Polonia e Germania, ha ricordato la presidente, “mi sono resa conto che non è un bel vedere, che non è un bel vedere lo stato presente nel nostro Paese. Anzi devo dire che non lo è per niente – ha concluso -. Nel momento peggiore della crisi c’é stata una tenuta del Paese e della coesione sociale, poi la vita pubblica é tornata ai suoi peggiori difetti: coltre di sospetti, intercettazioni telefoniche, accuse infamanti”.(ANSA).
MU-RUB/ S0A QBXB