Comunicazione

18 ottobre 2010 | 9:53

‘GIORNALE’ ATTACCA ‘SECOLO’, SI VERGOGNA ESSERE DI DESTRA

 
POL:’GIORNALE’ ATTACCA ‘SECOLO’, SI VERGOGNA ESSERE DI DESTRA
2010-10-18 10:43
‘GIORNALE’ ATTACCA ‘SECOLO’, SI VERGOGNA ESSERE DI DESTRA
ROMA
(ANSA) – ROMA, 18 OTT – “L’ex foglio fascista si vergogna di essere di destra”. E’ questo il titolo di un articolo, siglato con un simbolo a forma di rondine, con cui “Il Giornale” attacca il “Secolo”, prendendo spunto dall’intervista a Eugenio Scalfari pubblicata ieri dal quotidiano diretto da Flavia Perina. Secondo “Il Giornale” “Gianfranco FIni ha una fortuna”, vale a dire che nessuno legga “Il Secolo” o il sito di Farefuturo, perché “se i potenziali elettori venissero a sapere quel che scrivono i ‘maitre a’ penser’ di Futuro e Libertà , le sue esigue speranze di raccogliere abbastanza voti per superare lo sbarramento del 4% franerebbero”. Infatti per smarcarsi dal centrodestra, essi “si sono spinti tanto lontano da da scavalcare a sinistra la quasi totalità  degli organi di stampa italiani”. “Il Giornale” critica poi l’intervista di ieri a Eugenio Scalfari (che a sua volta aveva attaccato il quotidiano di Sallusti) e l’articolo di Filippo Rossi su Montanelli. “Al dunque, è chiaro – aggiunge l’articolo – i progressisti daranno il voto al Pd, ai comunisti, al massimo a Di Pietro, mica alle brutte copie finiane”. “Il Giornale” conclude prevedendo una successiva tappa da parte del “Secolo”: “l’apoteosi di Grillo”. (ANSA).
IA/ S0A QBXB