FACEBOOK: DA EX AD DISNEY EISNER GIOCO ASPIRANTI STAR CINEMA

 
SPE:FACEBOOK
2010-10-18 15:13
FACEBOOK: DA EX AD DISNEY EISNER GIOCO ASPIRANTI STAR CINEMA
FAMETOWN DEBUTTERA’ SUL SOCIAL NETWORK ALL’INIZIO DI NOVEMBRE
ROMA
(ANSA) – ROMA, 18 OTT – Dopo contadini e gangster ‘virtuali’, é in arrivo su Facebook, Fametown, un nuovo gioco per aspiranti attori che vogliono diventare star di Hollywood, prodotto da Michael Eisner, l’ex ad della Walt Disney. Lo riporta oggi l’edizione online del New York Times. FameTown è un ‘social game’ nato sulla scia del successo ottenuto da FarmaVille e Mafia Wars, che si misura in decine di milioni di giocatori, più o meno assidui. Il gioco è stato realizzato da Diversion, una start-up di Los Angeles, il cui unico investitore è appunto l’ex amministratore delegato della Walt Disney, Michael Eisner, attraverso la sua Tornante Company. In FameTown, che sarà  ufficialmente rilasciato il primo novembre, i giocatori potranno scegliere quale attore interpretare e per far carriera dovranno iniziare la loro scalata al successo guadagnando punti, ad esempio, attraverso provini con il cast e il regista. Le aspiranti star potranno, inoltre, migliorare il proprio ‘status’ frequentando le feste ‘giuste’ e partecipando ad eventi di beneficienza, oltre che a cimentarsi in tutte le attività  tipiche dell’attore, come quella di assumere assistenti o agenti. Ed esattamente come negli altri giochi sociali, gli utenti potranno acquistare beni virtuali con denaro contante. Eisner, il cui distacco dalla Disney nel 2005 è stato quanto meno turbolento (dopo una serie di ‘flop’ cinematografici e le pesanti critiche di Ron. E. Disney, figlio di Walt), era stato in precedenza un dirigente della NBC e della CBS. Dal 2007 con la sua società  ‘Tornante’ ha lanciato uno studio che produce video per Internet, e Fametown segna il suo debutto nel sempre più ricco mercato dei videogiochi online.(ANSA).
Y88-VC/VC S0B QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti