RAI/SANTORO: QUAGLIARIELLO, LIBERTA’ CONDUTTORE ANNOZERO E’ GIACOBINA

RAI/SANTORO: QUAGLIARIELLO, LIBERTA’ CONDUTTORE ANNOZERO E’ GIACOBINA
(ASCA) – Roma, 18 ott – ”Santoro? La sua e’ un’idea di liberta’ molto giacobina e poco legata al rispetto e alla tolleranza”. A dirlo oggi ai microfoni della trasmissione di Radio2 ”un Giorno da Pecora’ e’ Gaetano Quagliariello, vicepresidente vicario del Pdl al Senato. Riferendosi alla canzone di Giorgio Gaber che il presentatore ha cantato nell’ultima puntata di Annozero, Quagliariello ha spiegato: ”rispetto Santoro per molte cose, ma la sua idea di liberta’ e’ diversa dalla mia: lui e’ molto giacobino, mentre il mio concetto e’ intriso di responsabilita’, rispetto e tolleranza ”. Sulla sospensione del conduttore voluta da Masi, Quagliariello da’ il suo giudizio usando una metafora calcistica: ”Se uno manda a quel paese l’arbitro, o viene ammonito o viene espulso…”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi