New media

18 ottobre 2010 | 16:25

I ‘LATINISMI’, NUOVA APPLICAZIONE DEVOTO-OLI 2011 PER IPHONE

 
SPE:I ‘LATINISMI’, NUOVA APPLICAZIONE DEVOTO-OLI 2011 PER IPHONE
2010-10-18 16:59
I ‘LATINISMI’, NUOVA APPLICAZIONE DEVOTO-OLI 2011 PER IPHONE
ROMA
(ANSA) – ROMA, 18 OTT – Circa 800 termini latini tra proverbi, massime ed espressioni di uso comune. E’ la nuova app dedicata ai “latinismi” de Il Devoto-Oli 2011 per iPhone. Interamente progettata e sviluppata da Cefriel, Politecnico di Milano, questa applicazione – come le altre app de il Devoto-Oli – è stata ideata da un team di esperti in Ict e Design. Il Devoto-Oli, già  su iPhone in versione integrale contiene 150 mila definizioni e 500 neologismi, propone la consultazione off line, la ricerca multipla delle parole, l’audio dei forestierismi, il gadget ‘Scuoti la parola’, la possibilità  di personalizzare la dimensione dei caratteri e la funzione ‘Invia a un amico’. Per ciascun lemma sono disponibili la definizione, la declinazione/coniugazione, i sinonimi e i contrari. Per chi ha già  su iPhone il Devoto-Oli, i “latinismi” sono disponibili su http://itunes.apple.com/it/app/il-devoto-oli/id347919914?mt=8 al costo di 0.79 euro. Nel parlare quotidiano il latino lo si incontra molto più spesso di quanto non si creda, così ad esempio: panem et circenses, pecunia non olet, nomen omen, memento mori, dura lex sed lex, cum grano salis, ad maiora, ubi maior minor cessat, ad hoc, condicio sine qua non, Deo gratias, desiderata, dulcis in fundo. E ancora S.P.Q.R., ad personam, par condicio spesso pronunciate dai politici italiani. La nuova app sui “latinismi” del Devoto-Oli aiuta a sapere quando e come usare queste espressioni. (ANSA).
CA/ S0B QBXB