Televisione

19 ottobre 2010 | 8:52

ANNOZERO: MASI, RISPETTARE GERARCHIE, NON RITIRO SANZIONE

ANNOZERO: MASI, RISPETTARE GERARCHIE, NON RITIRO SANZIONE
ROMA
(ANSA) – ROMA, 18 OTT – “E’ importante che l’azienda salvaguardi le regole, sia quelle del pluralismo che la linea gerarchica. Per questo non posso ritirare la sanzione ed abbiamo intrapreso la via del giudizio ordinario. Il mio interesse sarebbe quello di trovare una transazione, ma quello dell’azienda è di andare avanti nel giudizio”. Lo ha detto il direttore generale della Rai, Mauro Masi, nella puntata di ‘Porta a porta’ in onda stasera dal titolo ‘Le regole valgono per tutti?’. Masi ha risposto negativamente in trasmissione alla richiesta del direttore di ‘Calabria Ora’, Piero Sansonetti, di ritirare la sanzione. “Voglio fare le mie scuse ai telespettatori della Rai – ha detto inoltre Masi – perché questa vicenda va avanti da 25 anni e aldilà  delle tifoserie, penso che questo tema abbia stancato. Il motivo per cui sono qui è che è necessario dare un segnale chiaro al pubblico. Questo è un tema compiutamente aziendale. C’é un dipendente che ha mandato a platealmente a quel paese il direttore generale. Un fatto che non ha precedenti, abbiamo provato a cercarli e non li abbiamo trovati. Quindi una sanzione era necessaria, ma una cosa è il provvedimento, altra casa è l’efficacia della sanzione, che avverrà  nei termini di legge”.(ANSA).
CAS/ S0A QBXB