Televisione

19 ottobre 2010 | 8:56

RAI:ANCORA IN BILICO CONTRATTO BENIGNI PER’VIENI VIA CON ME’

RAI:ANCORA IN BILICO CONTRATTO BENIGNI PER’VIENI VIA CON ME’
MANCA VIA LIBERA DG ANCHE A ROSSI E ALBANESE,OSPITI I/MA PUNTATA
ROMA
(ANSA) – ROMA, 18 OTT – Sono ancora in bilico i contratti per Roberto Benigni, Paolo Rossi e Antonio Albanese, attesi come ospiti della prima puntata di “Vieni via con me”, il programma di e con Fabio Fazio e Roberto Saviano la cui partenza è prevista su Rai Tre l’otto novembre in prima serata, come annunciano gli spot già  in onda in questi giorni. A quanto si apprende, manca ancora il via libera della Direzione generale della Rai alla contrattualizzazione dei tre ospiti, che sarebbe stata per altro già  negoziata dalla Direzione Risorse televisive che fa capo al vicedirettore generale Lorenza Lei. Da ambienti della Direzione generale si precisa però che le proposte di contratto non sono ancora arrivate sul tavolo del dg Mauro Masi, ma sono ancora all’attenzione degli uffici: tuttavia le richieste economiche – si fa notare – sarebbero apparse “molto, ma molto onerose”. Intanto la redazione del programma, prodotto da Endemol Italia, è al lavoro da tempo in attesa che l’azienda sblocchi il contratto della trasmissione, la cui messa in onda è prevista per quattro lunedì consecutivi (in alternativa, dunque, al Grande Fratello, la cui undicesima edizione è partita stasera) e non di mercoledì, come era stato ipotizzato inizialmente. E proprio la collocazione in palinsesto e la continuità  delle quattro puntate erano state già  al centro di “frizioni” tra la squadra di “Vieni via con me”, Direzione di Rete compresa, e l’azienda. I ritardi nell’approvazione dei contratti sembrano ora confermare la gestazione complessa di un programma molto atteso anche destinato probabilmente a far discutere. Stando alle indiscrezioni, “Vieni via con me” sarà  una trasmissione sull’Italia, un ritratto civile del nostro Paese attraverso le sue storie, i suoi protagonisti, i temi cruciali sviluppati attraverso i monologhi di Saviano, i dialoghi tra lo stesso autore di Gomorra e Fazio, gli interventi degli ospiti. In particolare, Saviano starebbe lavorando su temi quali i rapporti tra mafie e politica, il dopo terremoto a all’Aquila, l’emergenza rifiuti in Campania. (ANSA).
MAJ/FLO S0B QBXB