RAI: SAVIANO, HANNO PAURA DEI CONTENUTI,SOLDI SONO SCUSA

==RAI: SAVIANO, HANNO PAURA DEI CONTENUTI,SOLDI SONO SCUSA
SENZA OSPITI NON VADO IN ONDA.
ROMA
(ANSA) – ROMA, 19 OTT – “Temo che la paura prevalga e nessuno si voglia prendere la responsabilità  della messa in onda, di dire un sì. E nemmeno di dire un no chiaro. Così si accampano ragioni economiche, si cancellano gli ospiti, si devitalizza il programma da dentro. Fino a snaturarlo per spingere noi a dire che non si può fare”. E’ quanto afferma a Repubblica lo scrittore Roberto Saviano sul programma “Vieni via con me” a cui sta lavorando con Fabio Fazio e che sarebbe stato bloccato dalla Rai. Saviano lamenta che i dirigenti Rai “hanno detto di no a personaggi che ogni tv si contenderebbe per la prima serata e ottimi per la pubblicità “, come Roberto Benigni e Bono Vox. Racconta poi, sulla scaletta del programma: “L’abbiamo consegnata senza tenere nulla nascosto. Volevamo occuparci anche della macchina del fango”. Sarebbe stato a quel punto, prosegue lo scrittore, “da quando hanno conosciuto i contenuti” che “é cominciato un tentativo continuo di rimpicciolire la trasmissione”. Da parte di Fazio e Saviano, afferma lo scrittore, “c’é solo la voglia di parlare chiaro sull’Italia di oggi. Non di parlar male del Paese, precisiamo: ma di dire le cose come stanno”. “Senza Benigni non vado in onda”, annuncia poi l’autore di Gomorra perché, spiega, “il programma è concepito così, è un dialogo a più voci, non è una serie di comparsate per prendere un applauso”.(ANSA).
Y43/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi