New media

19 ottobre 2010 | 9:05

INTERNET: AZIENDE, FURTI DI DATI SUPERANO FURTI BENI FISICI

INTERNET: AZIENDE, FURTI DI DATI SUPERANO FURTI BENI FISICI
ROMA
(ANSA) – ROMA, 18 OTT – Nelle aziende di tutto il mondo i furti elettronici di dati hanno subito un’impennata nell’ultimo anno, superando per la prima volta i furti di beni fisici. Lo rileva l’indagine sulle frodi condotta dalla società  di consulenza sul rischio Kroll in base a un campione di imprese mondiali. Il 27,3% delle 801 aziende intervistate ha dichiarato di aver subito un furto di dati nell’ultimo anno, a fronte del 18% registrato nell’indagine del 2009. La percentuale supera, seppur di poco, quella delle aziende che affermano di aver subito furti di beni. “E’ il riflesso di un cambiamento di natura dell’economia”, spiega Richard Plansky, a capo della sede newyorchese di Kroll, secondo quanto riporta il Financial Times. “Il valore di un’azienda è sempre più intangibile: le società  non producono cose, producono idee”. Per gli analisti nel 2010 sono aumentate anche le perdite legate alle frodi, non solo elettroniche. Per gli ultimi 12 mesi si calcola una perdita di 1,7 milioni di dollari ogni miliardo di dollari di ricavi, rispetto agli 1,4 milioni del 2009. A livello geografico, stando al rapporto, la Cina sembra essere il mercato più a rischio, con il 98% delle imprese attive nel paese che denunciano una qualche forma di frode. Seguono la Colombia (94%) e il Brasile (90%).(ANSA).
Y89-VC/ S0A QBXB