FAZIO-SAVIANO: SIDDI (FNSI), SIAMO A SCENE FINE IMPERO

FAZIO-SAVIANO: SIDDI (FNSI), SIAMO A SCENE FINE IMPERO
MA I RESPONSABILI PAGHERANNO ALLA FINE IL CONTO
ROMA
(ANSA) – ROMA, 19 OTT – “Siamo ormai a scene da fine impero. Dopo il tentativo di fermare ‘Annozero’ e le pressioni politiche, inutili, per condizionare Report, ora gli ‘approfondimenti’ che rallentano la trasmissione del programma di Fazio e Roberto Saviano”. E’ quanto rileva il segretario generale della Federazione nazionale della stampa italiana, Franco Siddi. “Con la legittimità  formale di certi atti – sottolinea Siddi – si tenta di nascondere quello che è sempre più chiaro a tutti: un condizionamento asfissiante del potere politico oggi dominante che toglie ossigeno e creatività  all’azienda del servizio pubblico”. Secondo il segretario della Fnsi “l’idea di una Rai che diventa azienda normale si allontana sempre più. Il pluralismo delle voci, che deve garantire per natura il servizio pubblico, insieme alla messa in onda del meglio della cultura, dello spettacolo e dell’intrattenimento italiano, sono considerati un problema anziché la risorsa”. Per Siddi “quello che sta andando in onda, con l’ostracismo alle voci dissonanti o semplicemente non omologate e ispirate ad autonomia intellettuale e culturale, è il ‘balletto delle scuse del cattivo pagatore’. Ma il conto i responsabili dovranno prima o poi pagarlo”. (ANSA).
TH/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi