New media

20 ottobre 2010 | 13:52

MICROSOFT: OFFICE DIVENTA ’365′ E SBARCA SULLA ‘NUVOLA’

 
CRO:MICROSOFT
2010-10-20 14:47
MICROSOFT: OFFICE DIVENTA ’365′ E SBARCA SULLA ‘NUVOLA’
E DAL PROSSIMO ANNO SI POTRA’ PAGARE UN TANTO AL MESE
ROMA
(ANSA) – ROMA, 20 OTT – Microsoft cambia nome a Office, la sua raccolta di applicazioni da ufficio, e la lancia definitivamente sulla ‘nuvola’ di Internet. La versione ‘cloud’ si chiama ‘Office 365′, è basata su Office 2010 e, al momento, é già  disponibile in versione beta in 13 Paesi, tra cui l’Italia. Ma dal prossimo anno la si potrà  usare da qualsiasi browser – non solo da Explorer – in 40 Paesi di tutto il mondo, pagando un abbonamento mensile. Office 365 può essere anche utilizzato su diverse piattaforme mobili, tra cui il BlackBerry, e in particoalre sull’iPad della Apple. Grazie alla possibilità  di accedere a risorse e contenuti distribuiti in rete, gli utenti potranno usare Office Web Apps, Exchange Online, SharePoint Online e Lync Online da qualsiasi luogo, senza dover prima installare alcun software. Per la posta e lo scambio di file, la componente Exchange può contare su uno spazio online di memorizzazione di 25 Gigabyte, un piccolo hard disk virtuale. All’inizio Office 365 sarà  indirizzato principalmente all’utenza ‘business’. I costi per poterne usufruire varieranno a seconda delle dimensioni delle aziende: nelle grandi organizzazioni e gli enti governativi si partirà  da meno di 2 euro al mese per utente, mentre nelle piccole e medie imprese, da circa 5 euro. La versione più costosa arriverà  invece a 19,50 euro al mese per utente e comprenderà  anche la versione ‘desktop’ di Office. Microsoft rilancia così la sfida a Google Apps, il servizio basato sul web del colosso di Mountain View, già  adottato- stando a quanto riferito il mese scorso dalla stessa società - da 3 milioni di imprese per un totale di oltre 30 milioni di utenti in aziende, scuole e organizzazioni.(ANSA).
Y88-VC/ S0A QBXB