Un multiplex strategico

Il canale per ragazzi e la famiglia, che il 3 ottobre ha compiuto 11 anni, è la punta di diamante dell’offerta televisiva di un multiplex multipiattaforma – satellitare di Sky, digitale di Mediaset Premium, iptv di Telecom, Wind e Fastweb e dvbh umts di Vodafone-Sky – diventato strategico contatto quotidiano del pubblico con il marchio Disney. Infatti, i nove canali – Disney Channel e Disney Channel+1, Toon Disney e Toon Disney+1 interamente dedicati all’animazione, Disney in English con le serie animate in lingua originale, Playhouse Disney e Playhouse Disney+ per il pubblico in età  prescolare, Disney Xd e Disney Xd+1 – sono il punto di partenza di programmi, personaggi e attori molto popolari, che i ragazzi possono ritrovare anche in altri settori della company, come editoria, videogiochi, on line, consumer products. Un’offerta che può coprire la domanda molto segmentata di un ragazzo italiano su tre, di età  compresa tra il prescolare e i 14 anni, e in cui la creatività  italiana trova espressione e punto di eccellenza nelle produzioni locali (alcune delle quali esportate e localizzate nei Disney Channel di altri Paesi, Usa compresi, come ‘Quelli dell’intervallo’ e ‘Life Bites’) e nei giovani attori e cantanti che le interpretano. “È proprio nella risposta a tutte le esigenze del pubblico che sta la forza del nostro multiplex”, afferma Penelope Waller, general manager dei canali televisivi della Disney in Italia. “Un anno fa abbiamo completato la nostra offerta con il lancio di Disney Xd, un canale con più serie animate e una programmazione più attenta ai maschi: insomma, un canale complementare a Disney Channel che è attento a un pubblico femminile, oltre che alle famiglie”.

L’articolo integrale è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 410 – Ottobre 2010

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’ è in edicola con ‘Prima Comunicazione’. La guida festeggia 30 anni e lancia il progetto W l’Italia

L’edizione 2018 del ‘Grande Libro dello Sport e Comunicazione’ in edicola, allegata a ‘Prima’, e disponibile in digitale

Fatti del mese – Pagina 13 corretta