Comunicazione

21 ottobre 2010 | 15:28

TELECOM: META (PD), SFORZI LAVORATORI MENTRE GOVERNO GALLEGGIA

TELECOM: META (PD), SFORZI LAVORATORI MENTRE GOVERNO GALLEGGIA
(AGI) – Roma, 21 ott. – “E’ certamente una buona notizia l’intesa siglata dai sindacati con Telecom per l’applicazione dei contratti di solidarietà  agli esuberi previsti dal piano industriale. Si tratta di un risultato raggiunto grazie al reciproco ascolto e a relazioni con i sindacati che hanno determinato soluzioni condivise, a differenza di altre realtà  in giro per il Paese dove si procede con atti unilaterali”. Lo afferma il deputato e capogruppo Pd in commissione Telecomunicazioni alla Camera, Michele Meta, commentando l’accordo raggiunto tra sindacati e Telecom sugli esuberi previsti dal piano industriale. “Lo sforzo dei lavoratori di Telecom, e di altri operatori delle telecomunicazioni,  è da apprezzare certamente – aggiunge Meta – anche perché siamo di fronte al galleggiamento di un governo che  è riuscito a smantellare i già  scarsi impegni sull’innovazione e sull’ammodernamento delle reti di telecomunicazione. Il Paese non può più aspettare e il governo deve fare la sua parte avendo presente che gli investimenti nelle reti di nuova generazione e nella banda larga possono essere uno straordinario volano per uscire dalla crisi economica. Ci preoccupa, in proposito, l’affossamento del Piano Romani e il definitivo congelamento degli 800 milioni di euro per la banda larga”. (AGI) Com/Bal