Televisione

25 ottobre 2010 | 15:37

TV: RAI, NEL 2010 VINTE 36 SETTIMANE IN PRIME TIME

TV: RAI, NEL 2010 VINTE 36 SETTIMANE IN PRIME TIME

(ASCA) – Roma, 25 ott – Raidue si conferma la terza rete nazionale grazie al sapiente mix del palinsesto, che coniuga intrattenimento, informazione, musica e fiction internazionali. Ieri, la rete ha registrato il 10,64% nell’intera giornata con programmi come ”N.C.I.S. – Unita’ anticrimine” (10,12% con 2.972.000), ”Castle” (9,96% con 2.860.000), ”Quelli che il calcio”, che ieri ha registrato il 13,77% di share con 2.235.000, e Mezzogiorno in Famiglia (14,49% con 1.852.000). Nella settimana da domenica 17 a sabato 23 ottobre e’ ancora terza rete nazionale con una media in prima serata con uno straordinario 11,22% di share. ”Ringrazio tutti i dipendenti di Rai2, che contribuiscono quotidianamente al successo della rete”, afferma il direttore di Rai 2, Massimo Liofredi, ”Dopo un anno abbiamo un pubblico che si identifica con Rai 2 e che segue costantemente l’informazione con Michele Santoro in prima serata, che nelle ultime due settimane ha superato il 22% di share (con punte di oltre 7.500.000 di spettatori) e con gli ottimi ascolti in seconda serata de L’Ultima Parola di Gianluigi Paragone, che si attesta intorno al 10%. Grande soddisfazione ci danno le serie statunitensi che, in molti casi, superano i 3 milioni di ascolto”. Rai 2, sotto la nuova direzione, ha vinto 56 settimane su 65 in prime time, di cui 36 su 42 nell’anno in corso (migliore performance della rete dal 2002 ad oggi). Una nota anche per ”X-Factor”, che alla quarta edizione conferma il successo tra il pubblico giovanile, caratterizzando nel segno della musica Rai 2 che, entro la fine dell’anno, proporra’ altre due puntate della trasmissione ”Due” con importanti artisti della musica italiana ed internazionale.