Strategie globali e riflessi nazionali

Speciale Iab Forum
“Dopo un periodo contrassegnato da luci e ombre, da febbraio il mercato è finalmente meno volatile e l’Italia va meglio di altri Paesi importanti in cui siamo presenti”. È questo il commento di Massimo De Magistris, agency sales director di Microsoft Advertising, per anni l’attore principale del mercato nazionale dell’on line. “Sempre più aziende scelgono il web”,   continua De Magistris, “ma sarebbe meglio che dalla semplice esplorazione si passasse a un utilizzo più stabile e strategico del digitale. Anche perché il rich media consente ora di usare la Rete anche per fare branding a tutti gli effetti. Per quanto ci riguarda, possiamo mettere in campo la capacità  di fare progetti integrati che chiamino in causa i tre screen (pc, mobile e gaming) su cui Microsoft fa la differenza”. E la questione pricing? “Esiste da sempre ed è inevitabile in un mercato sempre più competitivo”, risponde De Magistris. “Per noi fortunatamente non è mai stato l’argomento principale di discussione con il cliente”.

L’articolo integrale è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 410 – Ottobre 2010

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’ è in edicola con ‘Prima Comunicazione’. La guida festeggia 30 anni e lancia il progetto W l’Italia

L’edizione 2018 del ‘Grande Libro dello Sport e Comunicazione’ in edicola, allegata a ‘Prima’, e disponibile in digitale

Fatti del mese – Pagina 13 corretta