Comunicazione

26 ottobre 2010 | 16:11

TV: VIA CLEMENT, LA CAYLA GUIDERA’ ‘ARTE’ FRANCIA DA 2011

 
POL:TV
2010-10-26 16:39
TV: VIA CLEMENT, LA CAYLA GUIDERA’ ‘ARTE’ FRANCIA DA 2011
JEROME CLEMENT DOPO 20 ANNI RICONFERME NON CHIEDERA’ RINNOVO
PARIGI
(ANSA) – PARIGI, 25 OTT – Veronique Cayla prenderà  il posto di Jerome Clement alla guida di Arte, la celebre tv franco-tedesca simbolo della riconciliazione fra Parigi e Berlino, nella sua ‘divisione’ francese. Presieduto dal filosofo Bernard Henri-Levy, il consiglio di sorveglianza di Arte Franc ha scelto la Cayla, attualmente presidente del Centro nazionale francese di cinematografia (Cnc), per succedere a Clement nel 2011. Dopo vent’anni di riconferme alla guida della tv, l’attuale vicepresidente di Arte e presidente di Arte France il cui mandato scade a marzo, ha già  fatto sapere che non chiederà  il rinnovo del mandato in occasione dell’assemblea generale franco-tedesca, in programma domani a Strasburgo. Gli azionisti francesi proporranno inoltre il nome della Cayla per succedere il primo gennaio 2011 a Gottfried Langenstein al comitato di gestione Arte GEIE, l’organo di gestione di Arte France e Arte Germania. La nomina della Cayla, 60 anni, si è fatta con l’avvallo dell’Eliseo, che ha seguito da molto vicino questo dossier, chiedendole addirittura di candidarsi. In un primo tempo, il presidente Sarkozy aveva dato tuttavia il suo appoggio a un altro candidato, David Kessler, appoggiato da Clement e da numerosi membri del consiglio di sorveglianza tra cui lo stesso Levy. Ma indiscrezioni di stampa che già  da settimane facevano il nome di Kessler hanno innervosito l’Eliseo, che ha deciso di abbandonare quella candidatura. (ANSA).
Z04/ S0A QBXB