Televisione

27 ottobre 2010 | 10:46

RAI: USIGRAI; VERNA, MASI INCUBO COME INCEPTION

 
POL:RAI
2010-10-27 11:41
RAI: USIGRAI; VERNA, MASI INCUBO COME INCEPTION
ROMA
(ANSA) – ROMA, 27 OTT – “Il contesto complessivo è difficile ma la gestione Masi è un po’ un incubo nell’incubo. Chi ha visto il film Inception può avere meglio l’idea di questa sovrapposizione, che nella pellicola, di cui è protagonista Leonardo Di Caprio, è nell’intrecciarsi di sogni simili ad incubi come per noi è nel loro rapporto con la realtà ”. Così Carlo Verna, segretario dell’Usigrai, nel convegno ‘No al baratro! Una svolta per la Rai’ nella sede della Federazione della stampa dove si è parlato del futuro azienda ma soprattutto delle voci sulle prossime nomine. Secondo Verna “nell’interesse dei cittadini e dei dipendenti per salvare la Rai ci si deve mettere a lavorare subito in sede legislativa, ma i tempi del cantiere non possono costituire ragione per non intervenire immediatamente laddove si deve. Niente palla in tribuna, la sfida per la salvezza del servizio pubblico si gioca a tutto campo e adesso”. Il segretario dell’Usigrai ha quindi invocato una legge “urgente, condivisa, multipartisan che separi gestione e controllo, che allontani la morsa dei partiti in una sorta di disarmo multilaterale”. Il tutto, ha argomentato ancora Verna, sarebbe possibile, anche in tempi brevi, ma c’é bisogno di una soluzione ponte, transitoria, che metta al vertice di viale Mazzini un direttore generale che conosca bene e da tempo la Rai, che la ami, che ami i principi costituzionali di autonomia e libertà ”. L’esecutivo Usigrai ha programmato per i giorni 9, 10 e 11 novembre il voto di sfiducia a Masi, deciso dall’assemblea dei Comitati di redazione. Sulla base della delibera dei Garanti del sindacato dei giornalisti, verrà  chiesto – ai giornalisti – di rispondere al seguente quesito: “Alla luce delle politiche aziendali fin qui perseguite, esprimi fiducia nel direttore generale, Mauro Masi?”. Le votazioni avverranno con le medesime modalità  del voto che si applicano per i piani editoriali dei direttori di testata.(ANSA).
TH/VIT S0A QBXB