EDITORIA: DASSAULT RINUNCIA AD ACQUISTARE ‘LE PARISIEN’

 
ECO:EDITORIA
2010-10-28 16:15
EDITORIA: DASSAULT RINUNCIA AD ACQUISTARE ‘LE PARISIEN’
PARIGI
(ANSA) – PARIGI, 28 OTT – Serge Dassault, uno dei leader dell’industria aeronautica europea, rinuncia all’acquisto del quotidiano Le Parisien, uno dei più letti in Francia. Dassault, senatore dell’Ump, lo stesso partito del presidente Nicolas Sarkozy, nonché proprietario del quotidiano Le Figaro, aveva manifestato grande interesse nelle scorse settimane per il giornale parigino e per la sua versione nazionale, ‘Aujourd’hui en Francé, in vendita per 200 milioni di euro. L’ipotesi preoccupava i giornalisti della testata, che temevano la vicinanza tra lo stesso Dassault e il presidente Sarkozy. Mentre cinque deputati legati all’ex premier Dominique de Villepin, acerrimo nemico di Sarkozy nel centrodestra, avevano chiesto di modificare una legge per impedire l’acquisizione. Non ce ne sarà  bisogno. Dassault ha fatto sapere attraverso il suo consigliere Rudi Roussillon di abbandonare la gara. Tra gli altri candidati ancora in lizza c’é anche Vincent Bolloré e la Fondazione Capital, associata alla belga Rossel. (ANSA).
Z04/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari