New media

03 novembre 2010 | 9:57

INTERNET: PARTE CAMPAGNA ONLINE PER LIBERALIZZARE WI-FI

INTERNET: PARTE CAMPAGNA ONLINE PER LIBERALIZZARE WI-FI
MILANO
(ANSA) – MILANO, 2 NOV – Rilanciare la discussione online a favore della liberalizzazione del wi-fi, chiedendo l’abolizione del decreto Pisanu, che impone la registrazione dei dati di chi accede a una rete wi-fi e contro il quale è stato depositato da qualche giorno in parlamento un disegno di legge. E’ con questo obiettivo che Enter, hub digitale del gruppo Y2K, ha lanciato la campagna ‘Libera il wi-fi in Italia’, cui è possibile aderire via Facebook o Twitter. “Nel mondo business e a livello istituzionale – spiega Nicola Sciumé, amministratore delegato di Enter – si sta diffondendo la consapevolezza che la connessione a Internet rappresenta un diritto di tutti. Il web è sempre più percepito come una utility, al pari di acqua, luce e gas, ed è significativo che da Milano, città  dell’Expo 2015, giunga un appello in questa direzione: innovare significa anche costruire ambienti a prova di futuro”. L’iniziativa è stata lanciata alla vigilia della due giorni congressuale Iab Forum 2010, dedicata alla comunicazione digitale e in programma domani e il 4 novembre al Milano Convention Center di Fieramilanocity. Enter sarà  infatti presente in fiera nella duplice veste di socio dello Iab Forum e di Aiip (associazione italiana internet provider). Durante le due giornate esperti italiani ed internazionali, tra i quali Chris Anderson, direttore della rivista Wired US e considerato tra le voci più autorevoli dell’economia digitale, si alterneranno sul palco per delineare lo scenario e i potenziali sviluppi del settore. (ANSA).
YNA-DIV/ S0B QBXB