New media

04 novembre 2010 | 17:34

IPHONE: DEBUTTA SKYFIRE E SERVER VANNO IN TILT, STOP VENDITE

 
CRO:IPHONE
2010-11-04 16:45
IPHONE: DEBUTTA SKYFIRE E SERVER VANNO IN TILT, STOP VENDITE
ROMA
(ANSA) – ROMA, 4 NOV – Non è durato meno di mezza giornata il debutto di Skyfire sull’App Store di Apple. Presentata nei giorni scorsi come l’applicazione per navigare online che consente anche ad iPhone e iPod Touch di riprodurre i video che sfruttano la tecnologia Flash di Adobe, Skyfire ha fatto registrare il boom di richieste e di utilizzi in poche ore, tanto da mandare in tilt i suoi server. “Skyfire per iPhone è stata accolta con un entusiasmo incredibile”, scrive Robert Oberhofer sul blog di Skyfire, spiegando che a causa della domanda “di gran lunga superiore alle aspettative” dopo poche ore dal debutto dell’applicazione si è verificato un picco di utilizzi e di richieste ai server che, insieme a una limitata larghezza di banda, ha causato il “deterioramento della possibilità  di guardare video” con Skyfire. L’applicazione, messa in vendita ieri su iTunes a 2,99 dollari, ha attirato subito i riflettori del mondo tecnologico e dei fan di Apple perché ha escogitato una soluzione per fruire dei video in formato Flash, non consentito sui prodotti della Mela: in pratica quando si clicca su un filmato Flash, i server di Skyfire lo “traducono” nel formato Html5 per poi scaricarlo e renderlo fruibile sull’iPhone. Il gran numero di download del browser, insieme al forte utilizzo dell’applicazione, ha causato quindi un sovraccarico dei server di Skyfire. “Siamo in effetti ‘sold out’ – prosegue Oberhofer – e temporaneamente non accettiamo nuovi acquisti dall’App store. Siamo al lavoro per aumentare la nostra capacità  di server e rendere di nuovo disponibile l’applicazione”. In cinque ore, si legge sul blog, Skyfire per iPhone è diventata la prima applicazione per incassi e la terza più richiesta fra quelle a pagamento.(ANSA).
Y14-VC/ S0A QBXB