Televisione

05 novembre 2010 | 11:56

TV: AL VIA ‘ARTURO’ SU SKY, CANALE ROSA TRA PASSIONE E RAGIONE

TV: AL VIA ‘ARTURO’ SU SKY, CANALE ROSA TRA PASSIONE E RAGIONE

(AGI) – Roma, 5 nov. – L’animo femminile è fatto di passione e ragione. A volte prevale la passione, a volte la ragione. Il giusto mix arriva in tv con ‘Arturo’, la televisione al femminile con un nome maschile che da lunedì 8 novembre inizia le sue trasmissionii su SKY, canale 138. Prodotto dal Gruppo Sitcom, testimonial di ‘Arturo’ è il giovane attore Alessandro Bassetti. Nel day time il canale è dedicato alle passioni e allo svago: dalla cucina al benessere, dal fitness alla casa, dal fai da te al verde fino agli animali domestici. Lunedì i programmi iniziano alle 12.30 con due giovani conduttori, Mattia Poggi e Valeria Monetti, che faranno gli onori di casa nel loro ‘salotto con angolo cottura’ di ‘Interno 138′ a volti noti dello spettacolo e della cultura, accompagnati della giornalista e scrittrice Mara Parmegiani. La mattina di ‘Arturo’ è dedicata al Fitness con Giovanna Lecis, alla cucina (Buongiorno in Cucina) con Gianluca Nosari, al bricolage (Faidate’) con Luca Arcangeli, mentre al pomeriggio trovano spazio programmi dedicati alla casa, ai viaggi e al verde, in diverse declinazioni e format con i volti di Laura Lattuada, Savina Confaloni, Gaia De Laurentis, Fiorenza Tessari, accompagnati da altri volti noti di Alice, Leonardo e Marcopolo. E’ la volta poi del preserale con nuovi format e produzioni originali e inedite. Come ‘Slurp’ con Danilo Bertazzi e Michela Coppa: un programma dedicato ai ragazzi in cucina per realizzare piatti allegri e colorati all’insegna del divertimento che unisce genitori e figli. ‘La Vespa Teresa’ ovvero l’incontenibile attrice romagnola Maria Pia Timo che come un segugio sguinzagliato nelle campagne romagnole va, rigorosamente in vespa, a caccia delle mitiche ‘azdore’, ossia della simpatia e bravura delle donne (cuoche di casa) romagnole. ‘Bischeri e Bischerate’ segnerà  il ritorno in televisione del toscanaccio doc Beppe Bigazzi che insieme ad un’altra toscana, Luisanna Messeri, condurrà  il pubblico alla ricerca della buona cucina fatta di qualità , sapori genuini e buon senso. Il prime time di ‘Arturo’ si apre con una televisione che vuole raccontare tante storie all’insegna della ragione. Sette appuntamenti originali con conduttori d’eccezione: storie, emozioni e testimonianze per sette prime serate. “Per il Gruppo Sitcom – dice Valter La Tona, presidente ed amministratore delegato del Gruppo Sitcom – ‘Arturo’ rappresenta una sfida e, visti i tempi di realizzazione del progetto, una fatica improba. Mi auguro che il pubblico possa apprezzare una televisione che nasce in un momento non facile del mercato televisivo italiano con l’ambizione di intrattenere ma anche di fare riflettere. ‘Arturo’ nasce grazie alle tante firme della televisione e dello spettacolo italiano che hanno raccolto la nostra sfida, già  grande. Speriamo che così sia anche per il pubblico”. (AGI) red