RAI: BUSI, TG1 TRASFORMATO IN STRUMENTO LOTTA POLITICA

RAI: BUSI, TG1 TRASFORMATO IN STRUMENTO LOTTA POLITICA
‘BRUTTE NOTIZIE’, ESCE LIBRO GIORNALISTA SU OMISSIONI TG
ROMA
(ANSA) – ROMA, 9 NOV – “Il punto non è che la linea del giornale sia stata filogovernativa perché il Tg1 in certa misura, moderatamente, lo è sempre stato. La novità  è stata la trasformazione del Tg1 in strumento di battaglia politica”. Lo sostiene Maria Luisa Busi nel libro Brutte Notizie – Come l’Italia vera è scomparsa dalla tv, di cui il settimanale ‘Oggi’ anticipa alcuni estratti nel numero in edicola da domani. Scrive la Busi, conduttrice del Tg1 fino al maggio scorso, quando se andò al termine di un braccio di ferro col direttore Augusto Minzolini, e oggi privata della conduzione del programma Articolo Tre, interrotto a causa dei bassi ascolti. Nel libro al direttore Minzolini, mai citato per nome, la Busi non risparmia nulla e si dilunga per almeno 16 pagine sulle omissioni o notizie date in modo tendenzioso dal Tg1. E si diverte anche a elencare i tanti servizi leggeri che prendono il posto di quella vita reale della gente che all’insediamento, il 9 giugno 2009, Minzolini promise di voler raccontare. Commenta la giornalista: “E’ legittimo divagare e alleggerire in un giornale che dà  tutte le notizie, non in uno che le occulta”.(ANSA).
TH/

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi