TLC

11 novembre 2010 | 10:06

Siemens: in 4* trim perdita netta di 467 mln

MONACO (MF-DJ)–Nel 4* trimestre Siemens ha registrato una perdita netta di 467 mln euro contro gli 1,13 mld euro dello scorso anno deludendo le stime degli analisti di 281 mln euro.

Nonostante cio’, la societa’ stima un’ulteriore crescita nel 2011 avendo superato i propri obiettivi di profitto annuali.

Con 400.000 impiegati in 190 Paesi di tutto il mondo e prodotti che spaziano dagli strumenti medici ai trasporti, all’automazione industriale e alle turbine elettriche, il gruppo ha inoltre innalzato il suo dividendo annuale a 2,70 euro/azione contro gli 1,60 euro/azione distribuiti agli azionisti negli ultimi 3 anni.

Nel periodo il colosso tecnologico ha realizzato un utile di 7,8 mld euro nei suoi principali settori di attivita’, quello energetico e quello sanitario, superando il target di oltre 7,5 mld euro prefissato per quest’anno grazie al taglio dei costi. Per l’anno fiscale 2011 la societa’ prevede che l’utile da operazioni continue ecceda il livello del 2010 di 4,11 mld euro del 25%/35%. “Stiamo uscendo dalla crisi con grande impeto. Prevediamo di continuare con questo trend positivo della crescita degli utili”, ha dichiarato il Ceo Peter Loescher. Le vendite totali sono salite dell’8% nel trimestre a 21,23 mld euro e gli ordini sono incrementati del 25% a 23,47 mld euro superando le attese degli analisti rispettivamente di 20,24 mld euro e 21,65 mld euro. red/est/son

 
 
(END) Dow Jones Newswires