Editoria

11 novembre 2010 | 14:58

STAMPA: GIORNALISTI, UER INDIGNATA PER AGGRESSIONI

STAMPA: GIORNALISTI, UER INDIGNATA PER AGGRESSIONI
GINEVRA
(ANSA) – GINEVRA, 11 NOV – L’Unione Europea di Radiodiffusione (Uer) si è oggi detta scioccata e indignata per i recenti attacchi di giornalisti in Russia ed ha esortato le autorità  di Mosca ad agire affinché i rappresentanti della stampa del Paese possano esercitare la loro professione senza rischi di violenze. In una nota pubblicata a Ginevra, l’Uer cita in particolare i casi di Oleg Kashin, reporter del quotidiano Kommersant, vittima di un attacco domenica a Mosca, e di Anatoli Adamciuk, giornalista di Zhukovskie Vesti, aggredito da due uomini lunedì. Pur apprezzando la condanna dell’aggressione di Kashin da parte del presidente russo Dmitri Medvedev, l’Uer sottolinea che 19 giornalisti sono stato uccisi in Russia dal 2000 e 18 di questi casi restano irrisolti. L’Uer raggruppa 86 media nazionali di 56 Paesi d’Europa e dintorni. (ANSA).
Y4Y/ S0B QBXB