Editoria

11 novembre 2010 | 16:27

EDITORIA: CHIUDE CORRIERE LIVORNO,FINE ERA LUCARELLI EDITORE

EDITORIA: CHIUDE CORRIERE LIVORNO,FINE ERA LUCARELLI EDITORE
LIVORNO
(ANSA) – LIVORNO, 11 NOV – Finisce l’era del ‘bomber editore’. Il quotidiano ‘Corriere di Livorno’, fondato nel settembre del 2007 da Cristiano Lucarelli, stamani non è uscito e la cooperativa Adriano Sisto editore, che ha in gestione la testata, è da ieri in liquidazione. Lo si apprende da fonti ben informate e confermate dal direttore di testata. Lucarelli in questi anni ha sostenuto l’iniziativa, investendo oltre 2 milioni, ma questo non è stato sufficiente a garantire l’equilibrio dei conti. La testata sembra destinata ad essere accantonata, ma in queste ore sono in corso trattative per mantenere in vita l’esperienza editoriale e salvare il posto di lavoro a 11 giornalisti e 5 poligrafici. La messa in liquidazione della cooperativa, di cui fanno parte anche alcuni giornalisti del Corriere di Livorno, arriva in un momento in cui, sotto la direzione di Cristiano Draghi, che guida il giornale dal primo gennaio scorso, le copie sono raddoppiate, la raccolta pubblicitaria è triplicata e la diffusione si è estesa a tutta la provincia di Livorno, compresa l’Isola d’ Elba. Nei giorni scorsi era stato lanciato anche l’inserto ‘Corriere del Porto’, dedicato alle attività  portuali. (ANSA).
MOI/