Comunicazione

12 novembre 2010 | 12:00

Boffo/ Cdr Giornale: Con sanzione Feltri vogliono farci tacere

Apc-Boffo/ Cdr Giornale: Con sanzione Feltri vogliono farci tacere
“Misura sproporzionata, imbavaglia una di voci più importanti”

Roma, 11 nov. (Apcom) – Il Comitato di redazione del ‘Giornale’ “stigmatizza la decisione dell’Ordine dei giornalisti di comminare una sospensione di tre mesi al direttore editoriale Vittorio Feltri”, a cui esprime “solidarietà ”. “Si tratta di una misura sproporzionata – afferma la rappresentanza sindacale del quotidiano – che di fatto imbavaglia una delle voci più importanti del giornalismo italiano”. “Dopo la perquisizione per il caso Marcegaglia, la mozione del Pd che chiede la nostra chiusura e i continui attacchi (non ultimo quello di Fazio-Saviano) è l’ennesimo tentativo – sostiene il Cdr del Giornale – di metterci a tacere, in un momento delicatissimo per questa testata, peraltro alle prese con un doloroso piano di ristrutturazione”.

Red/Arc

112107 nov 10