Tlc/ Operatori contro Agcom: Rammarico per tariffe, pronti a reagire

Apc-Tlc/ Operatori contro Agcom: Rammarico per tariffe, pronti a reagire
Fastweb-Vodafone-Wind-Tiscali: prezzi aumentati, favorita Telecom

Roma, 11 nov. (Apcom) – Gli operatori alternativi di Tlc danno un giudizio negativo sul provvedimento finale dell’Agcom per le tariffe di unbundling e sono pronti ad avviare “opportune azioni” contro la decisione. “Fastweb, Vodafone, Wind e Tiscali – affermano gli operatori – apprendono con rammarico la decisione di Agcom di alzare i prezzi dell’unbundling. La decisione ignora del tutto gli elementi forniti dagli operatori alternativi, favorisce l’operatore dominante sul mercato, rafforzandone ulteriormente la dominanza”. “Gli operatori alternativi – aggiungono le quattro società  in una nota – si riservano pertanto di avviare le opportune azioni nelle sedi competenti conosciute le motivazioni del provvedimento adottato”.

Glv

111908 nov 10

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci