A Mosca manifestazione contro aggressioni ai giornalisti

Apc-*A Mosca manifestazione contro aggressioni ai giornalisti
Dopo l’ultimo caso, quello di Oleg Kashin

Mosca, 11 nov. (Apcom) – Circa 500 persone hanno manifestato nel centro di Mosca per chiedere che “cessi il terrore” contro i giornalisti, dopo le brutali aggressioni commesse contro molti di loro fra cui quella al corrispondente di Kommersant, Oleg Kashin. “Fermare il terrore!”, “Non abbiamo paura”, “Chi ha aggredito Oleg Kashin?”, “Chi aggredisce un giornalista aggredisce il suo lettore”, si poteva leggere sui loro striscioni. Molti manifestanti sventolavano una fotografia di Kashin, appena uscito dal coma artificiale in cui si trovava dal suo ricovero in ospedale. Ha riportato fratture multiple, in particolare alla testa.

Fco

111922 nov 10

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi