TV: DIGITALE;CON SWITCH OFF NORD ITALIA AL VIA NUOVI CANALI

ANSA/TV: DIGITALE;CON SWITCH OFF NORD ITALIA AL VIA NUOVI CANALI
VIALE MAZZINI LANCIA RAI 5, MEDIASET UNA RETE DI INTRATTENIMENTO
ROMA
(di Angela Majoli) (ANSA) – ROMA, 14 NOV – Nuovi canali al debutto sul digitale terrestre in occasione del passaggio definitivo del Nord Italia alla nuova tecnologia. Il 26 novembre, giorno in cui Milano dice addio alla vecchia tv analogica, Viale Mazzini lancia Rai 5; negli stessi giorni Cologno Monzese si prepara ad accendere una nuova rete di intrattenimento dal nome ancora top secret. Rai 5 – il cui responsabile dovrebbe diventare Pasquale D’Alessandro, ma le nomine ai vertici dei canali digitali sono ancora al palo in Rai – sarà  il ‘canale delle culture’ e punterà  a far conoscere il territorio attraverso documentari, reportage, magazine. Sarà  realizzato a Milano e valorizzerà  le iniziative legate all’Expo 2015. Tra le grandi firme arruolate per Rai 5, quelle di Renzo Arbore e Philippe Daverio. Nei giorni dello switch off a Milano e provincia, partirà  anche un nuovo canale gratuito Mediaset, che si andrà  ad aggiungere a La 5, Iris e Boing. Si tratta di una rete di intrattenimento che dovrebbe proporre il meglio delle produzioni del gruppo, sia di oggi sia del passato: il pubblico potrà  vedere le puntate dei programmi recenti, in giorni e in orari diversi da quelli della messa in onda; le ultime edizioni delle trasmissioni più amate fino alle produzioni storiche dei canali del Biscione. Dai magazzini potrebbero spuntare anche serie inedite. C’é ancora da attendere, invece, per debutto di Mediaset nell’all news, che partirà  nel 2011 e sarà  comunque un progetto multipiattaforma, destinato probabilmente ad esordire prima su Internet e poi in tv. Per il prossimo anno sono allo studio anche nuovi canali pay, che arricchiranno l’offerta di Mediaset Premium su terreni ancora che non ha ancora esplorato e sui quali lancerà  una nuova sfida a Sky, come i documentari e l’approfondimento storico. All’appuntamento con lo switch off del Nord Italia La7 si presenta invece forte della sperimentazione del 3D free, con i test match della nazionale italiana di rugby che hanno debuttato ieri. Iniziata il 25 ottobre nel Piemonte orientale, la nuova fase del passaggio al digitale coinvolge la Lombardia, l’Emilia Romagna dal 27 novembre, il Veneto dal 30 e infine, dal 3 dicembre, il Friuli Venezia Giulia. (ANSA).
MAJ/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi