Editoria

15 novembre 2010 | 14:22

EDITORIA: CON GIORNALI POLIGRAFICI ‘UN TE’ FREDDO PER OBAMA’

EDITORIA: CON GIORNALI POLIGRAFICI ‘UN TE’ FREDDO PER OBAMA’
BOLOGNA
(ANSA) – BOLOGNA, 15 NOV – Da domani con QN Quotidiano Nazionale, il Resto del Carlino, La Nazione e Il Giorno arriva in edicola ‘Un te’ freddo per Obamà , un reportage firmato da Cesare De Carlo, editorialista dei tre quotidiani ed esperto della società  americana. In vendita a soli 7,90 euro, oltre al costo del quotidiano. Nel bene e nel male, quello che accade negli Stati Uniti si ripercuote anche in Europa e in Itali, ricorda l’editore in una nota. A due anni dalla sua elezione, Obama deve fare i conti con un Paese che ha espresso, nelle elezioni di medio termine, una carica di disillusione e opposizione tale da rendere i prossimi due anni una vera e propria sfida. La voce del Tea Party, in particolare, si è fatta sentire e continuerà  a farlo, ispirando movimenti anche in Italia, come si è visto nelle ultime settimane. Ma da dove viene la ‘rivolta individualista’ dei Tea Party? Cosa sta accadendo, da due anni, nella ‘pancia’ degli Stati Uniti? Cosa succederà  dopo le elezioni di novembre? A chi giova, in Usa e non solo, continuare ad alimentare o demolire il mito di Obama? Sono queste alcune delle domande a cui l’autore risponde nel suo reportage. Un reportage per niente asettico, nello stile e nei toni, ‘partygiano’ (perché guarda con simpatia al Tea Party), che descrive un presidente stretto tra due fuochi, anche quello ‘amico’, oltre a quello di un’opposizione, in un Paese in forte tensione. A supporto dell’iniziativa, realizzata in collaborazione con Egea Università  Bocconi Editore, è stata ideata una campagna pubblicitaria con avvisi sui quotidiani e sui periodici del Gruppo. (ANSA).
CST/ S0A QBXB