Tlc: Romani, speriamo in ricavi per 2,4 mld da asta frequenze tv

15 Nov 2010 12:50 CEST Tlc: Romani, speriamo in ricavi per 2,4 mld da asta frequenze tv
Dowjones

MILANO (MF-DJ)–“2,4 mld e’ una previsione e come tutte le previsioni e’ il risultato di un’asta cui devono concorrere gli operatori tlc. L’augurio del Governo e’ che la cifra possa essere quella”.

Lo ha affermato Paolo Romani, ministro dello Sviluppo Economico, a margine della conferenza stampa del passaggio al digitale delle Regioni del Nord Italia che si e’ svolta a Milano.

Sulle tempistiche il ministro ha precisato che “i tempi riguardano l’anno prossimo. Voi sapete che queste frequenze che oggi vengono messe all’asta sono occupate dalle tv. Abbiamo detto all’Ue che eravamo in grado di anticipare le vendite. Su procedure, tempi e regole aspettiamo l’Agcom. Se ci fosse una crisi di Governo coinvolgerebbe tutti gli atti del Governo stesso e quindi anche questo”.

“Mi auguro”, ha concluso il ministro, che la vendita “vada avanti. Si fara’ nel prossimo anno, c’e’ ancora tempo e intanto mi auguro che ci sia un Governo”. lab/alb alberto.chimenti@mfdowjones.it

 
 
(END) Dow Jones Newswires

November 15, 2010 06:50 ET (11:50 GMT)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi