Televisione

16 novembre 2010 | 12:39

FAZIO-SAVIANO: RUFFINI, PROGRAMMA CHE MANCAVA COME L’ARIA

FAZIO-SAVIANO: RUFFINI, PROGRAMMA CHE MANCAVA COME L’ARIA
MI ASPETTAVO RISULTATI IMPORTANTI, VINCE TUTTA L’AZIENDA
ROMA
(ANSA) – ROMA, 16 NOV – “E’ un programma che mancava come l’aria e il pubblico ha bisogno di respirare. E’ una vittoria non solo di Raitre, ma di tutta l’azienda”. Così il direttore di Raitre, Paolo Ruffini, commenta a margine di un convegno, gli ascolti registrati dal programma ‘Vieni via con me’, che ha totalizzato oltre nove milioni di telespettatori. “Mi aspettavo ascolti importanti – aggiunge Ruffini -. E’ un programma bello, che meritava questi risultati per come è costruito. E’ un racconto orale di tante realtà  che fanno discutere. Un tipo di programma, forse, che mancava a tanti telespettatori come l’aria”. Secondo Ruffini, “Saviano non è Mosé che detta le tavole della legge, ma questo è un programma che in una società  libera deve esserci”. “E’ buona tv – conclude il direttore della terza rete – Il contrario di una tv nella quale non si possono esprimere opinioni. Non è l’unico di fare televisione, ma è proprio l’idea che non si possa fare questo tipo di televisione che è improponibile. E’ una delle cose più belle della Rai è che ha una vocazione plurale. Non ha vinto solo Raitre, ma tutta l’azienda”. (ANSA).
TH/