RAI: LA RUSSA, SAVIANO-SAVONAROLA SENZA CONTRADDITTORIO

RAI: LA RUSSA, SAVIANO-SAVONAROLA SENZA CONTRADDITTORIO

(ASCA) – Roma, 16 nov – ”Passi che per declinare i valori della destra Raitre abbia scelto chi è oggettivamente ritenuto più funzionale agli scopi della sinistra, lasciando muta la più consistente destra che non piace, come è giusto, a D’Alema, Bindi, Santoro, Franceschini etc. Ma che anche Maroni e la Lega abbiano dovuto subire le invettive del Savonarola-Saviano senza possibilità  alcuna di contraddittorio e verità , fa capire che la campagna elettorale è iniziata e che Raitre è schierata, essa sì, nella sua solita inaccettabile posizione di parte”. Lo afferma il ministro Ignazio La Russa, coordinatore nazionale del Pdl.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi