Televisione

17 novembre 2010 | 9:59

TV: ZECCHINO D’ORO; 53/A EDIZIONE PARTE CON PREMI EX AEQUO

TV: ZECCHINO D’ORO; 53/A EDIZIONE PARTE CON PREMI EX AEQUO
PRIME VITTORIE PER ‘IL CONTADINO’ E ‘FORZA GESU”
BOLOGNA
(ANSA) – BOLOGNA, 16 NOV – Il 53/o Zecchino d’Oro, al via su Raiuno dall’Antoniano di Bologna con la conduzione di Veronica Maya e Pino Insegno, ha già  assegnato un primo titolo, quello di colore rosso: se lo sono aggiudicati ex aequo, con 116 punti, ‘Il contadino’, cantato da Giovanni Pellizzari, 7 anni, di San Zenone degli Ezzelini (Treviso), e ‘Forza Gesu”, interpretato da Simone Deiana, pure di 7 anni, di Uta (Cagliari). Oggi sono state ascoltate tutte le 12 canzoni in concorso (otto italiane e quattro straniere, provenienti da Azerbaijan, Filippine, Giappone e Polonia), suddivise in due gruppi abbinati ai conduttori. A giudicare i brani in gara ospiti ‘vip’ come Arianna David, Samantha de Grenet, Margherita Granbassi, Yvonne Sciò, Gloria Zonin e Vincenzo Spadafora (presidente Unicef Italia), affiancati da molti bambini. Domani invece a votare saranno i più piccoli, bambini da 3 a 7 anni, che esprimeranno la loro preferenza tramite un gioco. Anche quest’anno il pubblico da casa può assegnare il Telezecchino tramite il televoto, attivo 24 ore su 24 fino a sabato; l’Antoniano destinerà  il ricavato al progetto del Fiore della Solidarietà , l’iniziativa di raccolta fondi con cui dal ’91 finanzia in tutto il mondo opere a servizio dei bambini piu’ deboli. Quest’anno il progetto, patrocinato dal Segretariato Sociale Rai, si chiama ‘Un sorriso per Haiti’ e prevede la costruzione di un centro d’accoglienza per bambini che, in seguito al terremoto di gennaio, sono rimasti senza un tetto. La Rai, inoltre, ha pensato anche a chi non può seguire lo Zecchino d’Oro in diretta: Rai Yoyo, il nuovo canale tematico per l’infanzia, lo programma fino a venerdì alle 20, sabato – giornata finale – alle 20.30. Domani mattina, poi, la direttrice del Piccolo Coro, Sabrina Simoni, e il direttore dell’Antoniano, fra Alessandro Caspoli, visiteranno i bambini ricoverati alla Pediatria dell’ospedale Maggiore e regaleranno loro gadget e cd; l’iniziativa è legata al progetto ‘Teatro in corsia’, alla seconda edizione. (ANSA).
GIO/ S0B QBXB