Televisione

17 novembre 2010 | 10:01

FAZIO-SAVIANO:MASI,SHARE NON E’ TUTTO,ORA APPLICARE REGOLE

==FAZIO-SAVIANO:MASI,SHARE NON E’ TUTTO,ORA APPLICARE REGOLE
E’ TRASMISSIONE POLITICA. SPAZIO A LIBERALISMO E FEDERALISMO
ROMA
(ANSA) – ROMA, 17 NOV – Gli ascolti sono “importanti, un fatto positivo. Ma in un servizio pubblico non sono l’unico metro di misura possibile”. “C’é una questione di regole che un servizio pubblico ha l’obbligo di osservare: equilibrio, contraddittorio e pluralismo”. Lo afferma al Corriere della Sera, il direttore generale della Rai, Mauro Masi, sulla trasmissione di Fabio Fazio e Roberto Saviano, “Vieni via con me” che per il manager “anche al di là  delle intenzioni degli autori”, ha “assunto una precisa natura politica”. “Credo che si debba, in nome del pluralismo e dell’equilibrio – spiega Masi -, assicurare voce anche a chi rappresenta ulteriori valori della nostra democrazia: per esempio il liberalismo, il federalismo”. “Non parlo di partiti – precisa -, ma di valori”. Sul ministro dell’Interno, Roberto Maroni, che chiede di avere spazio in trasmissione, il direttore generale della Rai osserva: “Personalmente ritengo che ne abbia pienamente diritto e titolo”. (ANSA).
Y43-CZ/ S0A QBXB