Manager

19 novembre 2010 | 12:33

Guido Vittorio Leoni, presidente di Altomercato

A novembre 2010 Guido Vittorio Leoni è stato nominato presidente di Altromercato, la principale realtà  di commercio equo e solidale operante in Italia. Ad annunciarlo è una nota che spiega come la normina di Leoni sia avvenutra nel quadro del più ampio rinnovo della composizione del consiglio di amministrazione del consorzio. Vicepresidente di Altromercato nell’ultimo triennio e membro del cda dal 2004, Leoni sostituisce Chiara Bonati alla guida del consorzio, inserendosi in un solco di continuità  programmatica rispetto all’operato degli anni precedenti, spiega la nota. Quarantaquattro anni, milanese d’adozione, Guido Vittorio Leoni vanta un’esperienza di lungo corso nel settore del no-profit e del commercio equo e solidale, in particolare. Figura, infatti, tra i fondatori di Progetto Mondialità , associazione per la pace e lo sviluppo dei popoli della Bottega del Mondo di Trezzo sull’Adda (MI), nel 1990. Nel 2002, promuove la nascita della cooperativa Mondoalegre, che gestisce 7 Botteghe del Mondo nell’area est di Milano.