EDITORIA:FRANCIA;VIVENDI NON OSTACOLA SBARCO BORSA CANAL+RPT

EDITORIA:FRANCIA;VIVENDI NON OSTACOLA SBARCO BORSA CANAL+RPT
(V. EDITORIA: FRANCIA; CANAL+ IN BORSA…’ DELLE 11.37)
PARIGI
(RIPETIZIONE CON TITOLO CORRETTO) (ANSA) – PARIGI, 19 NOV – La società  di telecomunicazioni francese Vivendi, azionista di maggioranza dell’emittente Canal+ con l’80% del capitale, “non è contraria” all’introduzione in Borsa della quota restante, detenuta dall’editore Lagardere. Lo ha dichiarato il presidente del gruppo, Jean-Bernard Levy, citato dal quotidiano Les Echos, precisando che “a lungo termine, Vivendi desidera detenere il 100% di Canal+. Al momento, ha proseguito Levy, Vivendi è concentrata su un’altra priorità : il tentativo di prendere il controllo, nel giro dei prossimi mesi, della totalità  dell’operatore di telefonia mobile Sfr, acquisendo il 44% oggi in mano alla britannica Vodafone. Un’operazione che, spiega Les Echos, “permetterebbe a Vivendi di garantirsi il controllo totale di una filiale fortemente generatrice di liquidità “, ma allo stesso tempo “ridurrebbe i suoi margini di manovra finanziari in termini di acquisizioni future”. (ANSA)
Z13/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari