Scelte del mese

19 novembre 2010 | 15:20

Dieci liste per la Lombarda

Per il rinnovo dei vertici dell’Associazione lombarda dei giornalisti – la più grande associazione regionale del sindacato dei giornalisti italiani, oltre 60 vertenze negli ultimi due anni per fronteggiare la crisi in grandi e piccole aziende – si sono presentate qualcosa come dieci diverse correnti sindacali che si sono scontrate e insultate come poche volte in passato, con polemiche infinite, tanto che qualcuno ha pure evocato l’immagine di tante piccole guerre per bande. Sullo sfondo, una categoria sfibrata dalla crisi che ha assistito perlopiù disinteressata alle performance preelettorali del piccolo esercito di componenti sindacali, e che dal 26 al 29 novembre andrà  alle urne solo in piccolissima parte, come da tradizione (alle ultime elezioni hanno votato soltanto in 1.300 su oltre 20mila aventi diritto).
In ballo, oltre all’elezione dei delegati per il congresso della Fnsi che si svolgerà  a Bergamo dall’11 al 14 gennaio 2011, il rinnovo dei vertici del sindacato regionale, per decidere se confermare la fiducia alla componente storica di Stampa democratica (fondata oltre trent’anni fa, tra gli altri, da Walter Tobagi, e da allora sempre in maggioranza) e al presidente uscente Giovanni Negri.
 
L’articolo integrale è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 411 – novembre 2010