Editoria

22 novembre 2010 | 15:14

Wind: prestito da 3,9 mld euro sottoscritto due volte

22 Nov 2010 14:30 CEST Wind: prestito da 3,9 mld euro sottoscritto due volte (fonte)
Dowjones

MILANO (MF-DJ)–Il prestito da 3,9 mld euro concesso da un pool di banche a Wind per rifinanziare il proprio debito ha visto una sottoscrizione doppia rispetto al quantitativo concesso inizialmente.

Lo riferisce una fonte a conoscenza del dossier aggiungendo che la dimensione del prestito e’ stata aumentata dagli iniziali 3,43 mld euro a 3,9 mld in seguito al significativo interesse dimostrato dagli investitori istituzionali per la tranche B.

Il prestito ammontava inizialmente a 1,5 mld euro per la tranche A e a 1,5 mld per la tranche B, con quest’ultima aumentata a 2 miliardi a causa dell’oversubscription, e con l’offerta di debito senior piu’ conveniente rispetto al mercato obbligazionario, ha precisato la fonte. Alle due tranche si aggiunge una linea di credito revolving da 400 mln euro.

Il prestito fa parte di un rifinanziamento complessivo da 6,6 mld euro intrapreso da Wind come parte dei preparativi per un progetto di acquisizione da parte dell’operatore di telecomunicazioni russo VimpelCom Ltd. Oltre ai prestiti, Wind ha venduto obbligazioni ad alto rendimento per 2,7 mld euro, un livello ridotto rispetto ai 3,2 mld di importo iniziale. mur MF-DJ NEWS 2214:29 nov 2010

 
 
(END) Dow Jones Newswires