Fastweb: parte oggi a Roma processo su maxi-frode

23 Nov 2010 09:08 CEST Fastweb: parte oggi a Roma processo su maxi-frode (Sole)
Dowjones

ROMA (MF-DJ)–Si alza a Roma il sipario sul processo alle tlc italiane. Davanti alla prima sezione penale del Tribunale di Roma parte oggi la prima udienza della maxi-frode fiscale da 2 miliardi di euro nella quale sono finite coinvolte Telecom Italia Sparkle e Fastweb.

Sono passati nove mesi, scrive il Sole 24 Ore, da quando scoppio’ il caso e venne arrestato il fondatore di Fastweb, Silvio Scaglia con l’accusa di associazione a delinquere finalizzata all’elusione fiscale e fatture per operazioni inesistenti. Lui si e’ sempre dichiarato innocente e all’oscuro di tutto. Sul banco degli imputati anche Stefano Mazzitelli, ex a.d. di Tis. red/cat

 
 
(END) Dow Jones Newswires

November 23, 2010 03:08 ET (08:08 GMT)

Copyright (c) 2010 MF-Dow Jones News Srl.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci