Rai/ Oltre 11 mln per monologhi Saviano e Guzzanti, 10 per Maroni

Apc-Rai/ Oltre 11 mln per monologhi Saviano e Guzzanti, 10 per Maroni

Roma, 23 nov. (Apcom) – La terza puntata di ‘Vieni via con me’ ha ottenuto picchi vicini a 11.400.000 spettatori (11.393.000 alle 21.48, durante il primo monologo di Roberto Saviano) e superiori al 43% di share (43,58% alle 23.27, durante il gioco a due fra Fazio e Saviano “vado via perché/resto qui perché”, dove si confrontano i motivi per rimanere e quelli per andarsene). I contatti sono stati oltre 20 milioni (20.220.000), con una permanenza record del 47,83%.

Eccezionali – spiega una nota di Endemol – i risultati nei target più giovani e nel pubblico laureato: nel target tra i 15 e i 24 anni e tra i 25 e i 34 anni il programma ha raggiunto il 34% di share (34,03% nel 15-24, 33,97% nel 25-34), mentre nel pubblico laureato ha superato il 56% di share (56,42%).

Il programma di Fazio e Saviano continua a far volare gli ascolti di Rai Tre: quando è iniziato, alle 21.05, era al 10,97% di share e, in meno di 10 minuti, alle ore 21.13, è salita al 27,27% di share. Ma ascolti da record la trasmissione ha registrato in ogni momento. In particolare, l`intervento del ministro dell`Interno Roberto Maroni, che ha letto un elenco sulle cose da fare per contrastare le mafie, ha ottenuto, in chiusura, durante il dialogo con Fabio Fazio un picco di oltre 10 milioni spettatori (10.702.000 alle 22.08 e il 32,87% di share).

Il ritorno in tv di Corrado Guzzanti, con il divertente elenco di battute “che non aiuteranno questa trasmissione”, invece, ha raggiunto un picco di oltre 11 milioni di spettatori (11.098.000 alle 22.33, con il 36% di share).

‘Vieni via con me’ – fa notare ancora Endemol – è riuscito a portare davanti al piccolo schermo persone che, abitualmente, non seguono la tv. La platea televisiva del lunedì sera, infatti, da quando c`è il programma di Fazio e Saviano, è aumentata di oltre 2 milioni di spettatori.

Arc

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi