Israele/ Esercito usa Facebook per stanare renitenti alla leva

Apc-Israele/ Esercito usa Facebook per stanare renitenti alla leva
Un migliaio di falsi obiettori di coscienza

Roma, 24 nov. (Apcom) – Facebook contro le renitenti alla leva: l’esercito israeliano ha utilizzato il social network per smascherare un migliaio di ragazze che avevano evitato il servizio militare grazie all’obiezione di coscienza. Come riprota il quotidiano britannico the Daily Telegraph infatti gli ebrei osservanti (Haredim) sono esentati dalla leva, obbligatoria però tutti i cittadini israeliani, maschi e femmine (della durata di tre e due anni, rispettivamente). L’esercito ha sorvegliato gli account delle “religiose”, scoprendo così che molte aggiornavano la loro pagina durante lo shabbath (il che è ovviamente proibito), oppure allegavano foto che le ritraevano mentre mangiavano cibi non kosher o con indosso vestiti tutt’altro che casti.

Mgi

240815 nov 10

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari