Comunicazione, Editoria

24 novembre 2010 | 18:11

Quirinale: su stampa speculazione su posizioni e poteri Napolitano

24 Nov 2010 18:02 CEST Quirinale: su stampa speculazione su posizioni e poteri Napolitano
Dowjones

ROMA (MF-DJ)–”Alcuni giornali quotidianamente attribuiscono al presidente della Repubblica affermazioni e intenti di carattere politico che non hanno alcun fondamento in posizioni da lui effettivamente assunte”.

E’ quanto si legge in una nota del Quirinale. “In particolare, la lettura del testo pronunciato nella cerimonia di consegna dei Premi De Sica svoltasi ieri al Quirinale e’ sufficiente per constatare che esso non conteneva alcun riferimento alla legge di stabilita’ in discussione in Parlamento, se non una valutazione positiva degli annunci del ministro dei Beni Culturali in materia di ripristino di risorse FUS per il 2011 e di rinnovo delle misure di incentivazione fiscale al cinema”.

“Il discorso del presidente si e’ chiaramente rivolto al futuro, sollecitando una riflessione di fondo e di prospettiva che parta dalla sfida cui non possiamo sfuggire della riduzione del nostro debito pubblico e di revisioni rigorose nella spesa pubblica – precisa la nota -. E’ in questo quadro, italiano ed europeo, che il presidente ha invitato a una seria discussione sullo spazio da dare alla risorsa cultura, nella convinzione che non la si possa mortificare nella ricerca di nuove vie per lo sviluppo del Paese. Tale discorso non giustifica dunque alcuna speculazione relativa all’attualita’ politica e tanto meno all’esercizio dei poteri propri del capo dello Stato”. com/gug