Comunicazione, Editoria, New media

29 novembre 2010 | 10:49

WIKILEAKS: AUSTRALIA AGLI USA, AL VOSTRO FIANCO CONTRO ASSANGE

WIKILEAKS: AUSTRALIA AGLI USA, AL VOSTRO FIANCO CONTRO ASSANGE

(AGI/AFP) Sydney, 29 nov.- L’Australia ha assicurato agli Usa che sosterrà  qualsiasi azione legale contro Wikileaks, il sito fondato dall’australiano Julian Assange, che ha messo in rete migliaia di documenti riservati della diplomazia statunitense.  Il procuratore generale, Robert McClelland, ha detto che la pubblicazione di Wikileaks potrebbe danneggiare la sicurezza nazionale degli Usa e dei suoi alleati, tra cui l’Australia stessa. “L’Australia sosterrà  qualsiasi azione di contrasto che potrà  essere presa: gli Stati Uniti saranno la nazione guida al riguardo, ma certamente le agenzie australiane collaboreranno”, ha detto ai giornalisti a Canberra. McClelland ha aggiunto di non aver ricevuto alcuna richiesta di annullamento del passaporto di Assange; ma ha annunciato di aver chiesto alla polizia federale australiana di verificare se la pubblicazione dei documenti ha infranto qualche legge: “Dal punto di vista australiano, riteniamo che ci siano una serie di reati penali che potrebbero essere stati compiuti con il rilascio di queste informazioni”. (AGI) Bia/Uba