Cinema, Editoria

30 novembre 2010 | 9:41

MONICELLI: IL CORDOGLIO DEL FESTIVAL DI TORINO

MONICELLI: IL CORDOGLIO DEL FESTIVAL DI TORINO
TORINO
(ANSA) – TORINO, 29 NOV – “E’ una notizia inaspettata, come lo sono sempre queste notizie, ma in particolare per uno come Monicelli, pieno di vitalità  e di un carattere talmente forte che una fine così era imprevedibile. Personaggio straordinario, forse persino sottovalutato”: con queste parole Alberto Barbera, direttore del Museo Nazionale del Cinema di Torino, ricorda Mario Monicelli a poche ore dalla sua scomparsa. “Domattina – riferisce – si deciderà  con il direttore Gianni Amelio come rendergli omaggio durante il Festival”. Al Torino Film Festival c’é sgomento e cordoglio per la morte del regista, che coglie di sorpresa i cineasti presenti sotto la Mole e gela il pubblico all’uscita delle ultime proiezioni serali. Il direttore Gianni Amelio si è chiuso dietro un ‘no comment’, e così il regista Giuseppe Bertolucci che ha aggiunto: “Sono troppo toccato, preferisco aspettare domani e non dire nulla”. (ANSA).
YS9-DF/ S0B QBXB