EDITORIA: A LONDRA ‘ONLINE INFORMATION CONFERENCE’

EDITORIA: A LONDRA ‘ONLINE INFORMATION CONFERENCE’
(AGI) – Roma, 1 dic. – Si e’ aperto a Londra la ‘Online Information Conference 2010′, il piu’ importante evento internazionale dedicato al settore dell’editoria e dell’informazione. Nel corso della conferenza principale e dei seminari in programma, che attirano ogni anno oltre 9mila visitatori provenienti da tutto il mondo, Expert System presentera’ la tecnologia semantica Cogito, adottata da realta’ editoriali italiane. Grazie alla capacita’ di capire automaticamente il significato di parole e testi, la semantica e’ in grado cioe’ di ottimizzare le attivita’ di analisi, classificazione e correlazione delle migliaia di articoli e contenuti con cui hanno a che fare ogni giorno redazioni giornalistiche e agenzie di stampa. In particolare, saranno due gli interventi focalizzati sull’uso di Cogito nell’ambito del Publishing: nel primo (“Real-Time Management of News Using Semantic Web Applications”) Alessandro Pica, Strategy, Market and Technology Manager di AGI Agenzia Giornalistica Italia dimostrera’ come la tecnologia semantica ha reso piu’ efficiente la gestione delle notizie classificando automaticamente e in tempo reale le oltre 1000 news prodotte quotidianamente da AGI. Il sistema sviluppato da Expert System ha permesso infatti ad AGI di ridurre tempi e costi operativi, sollevare gli operatori dall’attivita’ di categorizzazione manuale e garantire al contempo un alto livello di precisione nella catalogazione dei contenuti secondo i criteri dello standard internazionale IPTC. Bill Porter, Director of UK Business Development di Expert System puntera’ l’attenzione sui benefici della tecnologia semantica impiegata nelle attivita’ di business intelligence, presentando casi reali di successo edemo live. (AGI) com/ing

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari