Cinema, Televisione

02 dicembre 2010 | 11:00

CINEMA: RUBRICA ANICA DA GENNAIO CAMBIA VESTE E SOSTANZA

CINEMA: RUBRICA ANICA DA GENNAIO CAMBIA VESTE E SOSTANZA

ROMA (ITALPRESS) – Presentata a Sorrento la nuova rubrica di informazione cinematografica dell’Anica, “Appuntamento al cinema”, dal prossimo gennaio sulle reti Rai generaliste e sulle Rai tematiche. Da gennaio 2011 la storica rubrica di informazione cinematografica “Appuntamento al cinema” cambia veste e sostanza.  La nuova versione è stata presentata oggi a Sorrento, durante le “Giornate Professionali di Cinema”, dal Presidente dell’Anica Paolo Ferrari, dall’Amministratore Delegato di Anica Servizi Adriano De Micheli e da Lamberto Mancini, Segretario Generale dell’Associazione. L’Anica, che produce il contenitore di trailer trasmesso da ben 45 anni dalle reti della Rai, ha, infatti, raggiunto, con l’emittente pubblica, un accordo che cambia il palinsesto della rubrica all’interno dell’offerta televisiva della Rai, innanzitutto estendendo la sua programmazione anche alle nuove tv tematiche offerte dal digitale terrestre, confermando i contributi dei canali tradizionali generalisti. All’interno di Rai 1, Rai 2 e Rai 3, le occasioni di vedere “Appuntamento al cinema” si moltiplicheranno. Il format della rubrica sarà  più flessibile rispetto alle rinnovate esigenze di programmazione. Nello stesso tempo l’offerta si amplierà  su Rai 4, Rai 5, Rai Premium, Rai Movie e Rai Gulp. Per l’occasione è stata rinnovata anche la sigla, concepita in 3D dallo studio Brainframes. La nuova immagine dell’Anica si completa anche con un nuovo marchio dell’Associazione, diffuso per la prima volta in occasione di queste “Giornate Professionali del Cinema”. “Sono felice di dare una migliore opportunità  ai nostri Associati – ha detto il Presidente dell’Anica Paolo Ferrari -, un modo più diretto e moderno di presentare i propri prodotti ai potenziali spettatori cinematografici”. “Il nostro obiettivo – ha affermato Lamberto Mancini concludendo i lavori – è di portare più gente nelle sale a vedere film. Una più ampia offerta e una migliore programmazione di ‘Appuntamento al cinema’ sono la premessa importante per raggiungere tale obiettivo”.

(ITALPRESS).

mgg/com 01-Dic-10 19:06