TELECOM: BERNABE’; IMPEGNO SU DIGITAL DIVIDE,ANCHE FONDI BEI

TELECOM: BERNABE’; IMPEGNO SU DIGITAL DIVIDE,ANCHE FONDI BEI
FINANZIAMENTO DA 250MLN PER UN PROGETTO INFRASTRUTTURE DA 580MLN
ROMA
(ANSA) – ROMA, 1 DIC – Telecom Italia ha “sopperito” con propri investimenti alla mancanza delle risorse pubbliche attese per ridurre il digital divide, e sta investendo in progetti di diffusione della banda larga anche con “finanziamenti della Bei”. Lo ha indicato l’ad, Franco Bernabé, a Repubblica Tv. Alla Banca Europea degli investimenti la società  ha chiesto un prestito agevolato da 250 milioni a fronte di un progetto da 581 milioni per nuove infrastrutture di tlc. “Telecom Italia partirà  con la rete di nuova generazione, la sta realizzando a Roma e Milano”, ha ricordato Bernabé, “ma il problema è chiudere il digital divide: erano stati promessi 800 milioni e non sono arrivati. Capisco i problemi del governo”, dice il numero uno di Telecom, accennando alle priorità  imposte dalla crisi economica. “Abbiamo sopperito noi”, aggiunge, ricordando che comunque quello del digital divide è un obiettivo interesse pubblico di cui l’azienda si sta facendo carico pur non essendo un obbligo previsto dalle regole imposte con la liberalizzazione del settore.(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci