Comunicazione

02 dicembre 2010 | 17:40

P.A.: PROTOCOLLO INTESA TRA BRUNETTA E FORMIGONI SU SISTEMI E-GOVERNMENT

P.A.: PROTOCOLLO INTESA TRA BRUNETTA E FORMIGONI SU SISTEMI E-GOVERNMENT

(ASCA)- Roma, 2 dic – E’ stato firmato oggi a Palazzo Vidoni un protocollo d’intesa per la realizzazione di un programma di interventi innovativi finalizzati a incrementare l’accessibilità  dei sistemi di e-government, tra il ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta e il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni. Il documento si inserisce nel Piano e-Gov 2012 del ministro Brunetta ed è in linea con la programmazione regionale in tema di sviluppo della società  dell’informazione. Tra gli obiettivi principali del Piano e-Gov 2012 vi è quello di attuare le disposizioni del Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD), garantendo il processo di semplificazione e l’accesso telematico ai servizi, in particolare pagamenti elettronici e PEC, posta elettronica certificata. Il Piano e-Gov 2012 mira anche a realizzare progetti di sanità  digitale e scuola digitale. Come ha sottolineato il ministro Brunetta, ”per quanto riguarda le ricette mediche attualmente la spesa ammonta a 17 miliardi di euro all’anno. Con la prescrizione medica on line si può risparmiare fino al 30%”. A questo proposito la Regione Lombardia adotterà  ogni strumento utile a favorire la dematerializzazione dei suoi documenti. Formigoni ha dichiarato che ”si cercherà  di far pesare sempre meno la parte burocratica sui cittadini, per fargli perdere meno tempo e garantire loro un’offerta migliore dei servizi regionali”. Brunetta ha concluso sottolineando che ”quanto prima sarà  opportuno avviare dei gemellaggi tra le regioni, una sorta di rete per portare le regioni più ‘arretrate’ al livello di quelle più ‘modernizzate’ che assumeranno il ruolo di ‘tutorship”’.

res/mcc/alf